Palazzo Vescovile Schininà
Via Roma - Ragusa

Palazzo Schininà è ubicato nel centro storico di Ragusa Superiore. A volerne la costruzione fu don Mario Schininà Cosentini dei marchesi di Sant'Elia, che lo fece edificare alla fine del XVIII. Lo stemma della famiglia, un giglio e una cometa sormontati da una corona, si trova proprio sul portone d’ingresso. Nella prima metà del XIX secolo, l’edificio venne diviso in due parti: la parte sud rimase, ed è tutt’ora, di proprietà della famiglia Schininà, la parte nord fu invece ceduta al parroco della chiesa di San Giovanni Battista e oggi ospita il Vescovato e gli uffici della Curia Diocesana. Dal portone dell’ala nord si accede ad un ampio atrio coperto, quello del lato sud immette invece in un cortile da cui parte una scalinata di accesso alla terrazza e agli appartamenti del piano superiore. Il barone Giuseppe Schininà, appassionato botanico, all’interno del palazzo fece predisporre anche un giardino per la coltivazione di piante rare: un’attività ancora oggi testimoniata dalla presenza di due grandi araucarie che s’innalzano per quasi cinquanta metri.

Gallery

Luoghi da visitare nelle vicinanze

Attività nei paraggi

Hai suggerimenti o correzioni da inviarci per questo luogo?

×

Carica nuovo avatar

Carica
Per ritagliare l'immagine, clicca e trascina il mouse per selezionare una regione
Uploading
×

Carica nuova cover

Carica
Per ritagliare l'immagine, clicca e trascina il mouse per selezionare una regione
Uploading
Back To Top