Palazzo Bertini
Corso Italia - Ragusa

Palazzo Bertini, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco insieme ad altri 18 monumenti di Ragusa, è situato in Corso Italia, una delle arterie principali della città. Fu costruito verso la fine del Settecento per volontà della famiglia Floridia e successivamente acquistato da don Giuseppe Antonio Bertini, da cui prese il nome. Sulle chiavi di volta dei balconi del piano ammezzato sono posti i tre caratteristici mascheroni che rendono il palazzo molto conosciuto. Si tratta indubbiamente di figure simboliche ma della loro interpretazione esistono più versioni. La più diffusa è quella che identifica nei mascheroni i tre aspetti del potere: Il primo rappresenterebbe il povero deforme che, con la lingua di fuori, alcuni denti mancanti e il naso enorme, ha l’espressione beffarda di chi non ha nulla da perdere; all’altra estremità sarebbe rappresentato il borghese, ovvero i commercianti dell’epoca, con turbante, baffi ben curati e l’aspetto soddisfatto derivante dalla posizione di colui al quale tutto è concesso; la figura centrale è quella del nobile dallo sguardo sicuro, simbolo del potere dell’aristocrazia. La teatralità e la grandezza dell’arte barocca, si manifestano in pieno in questo bellissimo edificio.

Gallery

Luoghi da visitare nelle vicinanze

Attività nei paraggi

Hai suggerimenti o correzioni da inviarci per questo luogo?

×

Carica nuovo avatar

Carica
Per ritagliare l'immagine, clicca e trascina il mouse per selezionare una regione
Uploading
×

Carica nuova cover

Carica
Per ritagliare l'immagine, clicca e trascina il mouse per selezionare una regione
Uploading
Back To Top